>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli FREE

E ci dicevano: «Non sarà come il 1929»
Stampa
  Text size
Vi ricordate? Dal 2008 ce lo hanno assicurato tutti: presidenti USA e governanti sciolti e a pacchetti, cattedratici di economia, banchieri, economisti da talk show e giornalisti del settore: «Tranquilli, è arrivata la recessione, ma non sarà come il ‘29».

Ebbene: bisogna ammetterlo, avevano ragione.

È enormemente peggio che nel 1929. Basti compulsare la seguente tabella:


È l’andamento storico del mercato del credito in USA, ossia di come le banche hanno indebitato le famiglie, provocando iperconsumi a credito, boom artificiale e bolle pronte a scoppiare. Anche il Grande Crack del ‘29 fu preparato da un’eccessiva apertura del credito. Ne seguì il terribile decennio della deflazione da dis-indebitamento, con il 30% di disoccupati e il crollo abissale dei consumi, da cui l’America uscì bene o male entrando nella guerra mondiale, grande consumatrice di prodotti invenduti e donatrice della piena occupazione (donne in fabbrica, uomini in linea).

Ma, come mostra il grafico, l’euforia del credito facile che provocò la Grande Depressione, la guerra e le miserie mondiali, è una collinetta, in confronto al’Everest di debiti che il Paese ha accumulato fino al 2008, ossia alla furia indebitatrice del sistema bancario: e la discesa è solo cominciata. Guardate come fu ripida la discesa 1930-40, ossia quanto tragica l’improvvisa restrizione del credito; e provate a immaginare quanto sarà lunga, ripida e dolorosa la deflazione del debito che seguirà: se quella inghiottì una generazione, questa ne inghiottirà due o tre.

L’andamento del grafico non riguarda solo l’America, naturalmente. Ormai una quantità di indicatori economici nel mondo hanno lo stesso andamento: a curva esponenziale.

Dai tassi d’interesse sul debito greco nell’imminenza del default, fino allo spread di titoli pubblici francesi su quelli tedeschi. Vedi sotto.

Le curve esponenziali dicono una cosa ben nota: che il fenomeno che descrivono è insostenibile.  Che la sua crescita asintotica non può durare.


(CLICCARE PER INGRANDIRE)


(CLICCARE PER INGRANDIRE)

Qualunque tecnico, vedendo l’andamento del debito USA, avrebbe potuto prevedere il disastro inevitabile. Così come se il governo Monti fosse davvero fatto di tecnici, sarebbe subìto giunto alla conclusione che il debito pubblico italiano è impagabile, e che dunque si doveva senza indugio trattare coi creditori per ristrutturarlo, invece che tentare una «debt deflation» fatta tutta di tasse che aggravano solo la recessione.

Maurizio Blondet



 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# pucci 2012-05-03 18:38
Certo, è proprio quello che vogliono! Ordo ab chao.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# matmaz72 2012-05-03 19:28
Perfettamente d'accordo, perchè non condividere questo suo pensiero sui social network?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ogogoro 2012-05-03 19:52
Continuo a ribadire che Gesù ci fece un bel regalo nel Natale 2010 togliendoci di mezzo uno di questi imbecilli-criminali, c'è da pregare ed auspicare che Gesù ci faccia un altro grosso regalo togliendoci di mezzo la giunta golpista ed il loro capo Napolitano, mandandoli a raggiungere lo schioppato Padoa Schioppa.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# antonietta 2012-05-09 09:00
Citazione ogogoro:
Continuo a ribadire che Gesù ci fece un bel regalo nel Natale 2010 togliendoci di mezzo uno di questi imbecilli-criminali, c'è da pregare ed auspicare che Gesù ci faccia un altro grosso regalo togliendoci di mezzo la giunta golpista ed il loro capo Napolitano, mandandoli a raggiungere lo schioppato Padoa Schioppa


Augurare morte a qualcuno? Non credo che Gesù possa avallare tale sua richiesta. E si vergogni di nominarlo invano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pablos 2012-05-17 06:47
Dipende da come si osservano le religioni. Con tutto ciò tra Antico e Nuovo, la punizione dell'Antico non doveva essere poi tanto diversa da quella cruda espressa dal Signor OGORGO. Il fatto è che, mancando la punizione corporal
(diciamo una ventina di frustate a colazione e altrettante prima di andare a dormire), l'umanità sbraga e deborda ad ogni pie' sospinto. Questo ha generato la salamella di Arcore, il bocconiano salva Italia e il compagno Napolitano che ha pensato bene di cacciarsi sulla testa una corona. Il fatto è che ai numeri è impossibile mentire e le matematiche ci sono tutte contro. L'Italia sicuramente troverà una sua strada, ma la troveranno gli italiani come hanno sempre fatto perchè sono circa una cinquantina di anni che non abbiamo teste pensanti, ma solo facce di bronzo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# SART 2012-05-03 23:31
Nello scacchiere mondiale Israele è in seria difficoltà con la Siria che resiste e l'Iran che si rafforza. Paesi uniti alla Russia ed alla Cina. Senza contare l'India che si è, anch'essa, schierata con i nemici di Giuda. In Questo scenario, la guerra mondiale è l'unica opzione per raggiungere una posizione che consentirebbe da un lato di salvare Israele e dall'altro di rendere più vicino il dominio mondiale ebraico. Una nuova guerra mondiale è proprio quello che ci vuole, anche per fare raggiungere la "piena occupazione".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# madmax 2012-05-04 10:50
Ed un po' di depopolazione...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Logan 2012-05-04 06:54
Il disastro che abbiamo da mesi sotto gli occhi e che il Direttore Blondet da tempo analizza, è stato causato dalla mafia finanziaria che domina a Wall Street ed ha una data precisa: Ottobre 2008 crac Lehman Brothers! Tutto il resto ne è diretta conseguenza. E quale "schiatta" comanda a W.S.? Lo sapete tutti no?
Ad maiora.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# celtico 2012-05-04 08:25
Avevo scritto un commento che non è stato pubblicato... chiedo cortesemente di pubblicarlo.
Grazie!
----------------------------------------------------------
Se non è stato pubblicato conteneva qualcosa che diseducava o disinformava i nostri lettori.
Ci dispiace, non siamo un servizio pubblico ma privato.
FdF
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# celtico 2012-05-05 01:29
Ma non credo di aver scritto nulla contro l'articolo, anzi.
Credo pure che i lettori siano abbastanza svegli per capire se il mio commento è diseducativo o disinformativo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# antonello pagani 2012-05-07 08:56
Quindi oltre a Monti a rieducarci ci siete anche voi! Meno male, mi sento meglio... Cristina
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cgdv 2012-05-04 17:15
Non avevamo già stabilito che il governo tecnico non è composto da tecnici ma da esattori?
Giuliano
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Viktor - SS 2012-05-04 19:10
Preghiamo per una dipartita serena di Andreotti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# michelino82 2012-05-04 22:33
E comunque a casa mia le crescite esponenziali non sono asintotiche.
Ma qui la definizione di "diseducativo" non riguarda le castronerie.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# celtico 2012-05-05 01:35
Ma, non saprei, ho sempre commentato in questo sito senza problemi, evidentemente ho scritto qualcosa di "diseducativo" senza rendermene conto.
Strano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zampano 2012-05-06 18:39
"Non piangere, Lulù...".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mac 2012-05-07 07:45
Citazione michelino82:
E comunque a casa mia le crescite esponenziali non sono asintotiche.
Ma qui la definizione di "diseducativo" non riguarda le castronerie


All'infinito la funzione esponenziale si avvicina all'andamento di una retta verticale, quindi direi che la crescita è asintotica eccome.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Alessandro M 2012-05-07 10:37
Sì ma nel 1929 c'era la convertibilità in oro del dollaro adesso non più... questo è determinante.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Raf 2012-05-09 13:07
Citazione Alessandro M:
Sì ma nel 1929 c'era la convertibilità in oro del dollaro adesso non più... questo è determinante

... può approfondire per favore?
Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# aloisius 2012-05-07 13:30
Citazione madmax:
Ed un po' di depopolazione...


Una domanda: saresti pronto a dare il buon esempio, mettendoti da parte?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# PIno000 2012-05-08 21:25
L'atteggiamento sprezzante di Monti e di Napolitano per i risultati del voto elettorale denota il golpismo strisciante in Italia.
Le ultime dichiarazioni di Monti contro i "colpevoli" dell'attuale situazione economica sono palesi dichiarazioni dettate da qualche Paese nemico dell'Italia che il "grembiulino" legge a nome e per conto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Emiliano 2012-05-10 10:26
Purtroppo, tutto secondo la profezia della Signora di tutti i popoli di Amsterdam, datata 26 dicembre 1947.
Credo sia urgente pregare la preghiera di Amsterdam, affinchè venga il Regno di Dio che soppianti questo ormai vecchio, degradato, cadente, ipocrita e balordo. Saluti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# marialuisa 2012-06-12 14:21
Mettiamoci tutti in ginocchio davanti a Gesù Eucaristia e chiediamogli anzi supplichiamolo che venga presto il Regno della Divina Volontà: Regno di Pace, di Giustizia e di Santità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Werner 2012-10-12 19:28
Grecia, Portogallo, Spagna, Italia, Irlanda ed altre ancora, devono cessare di pagare questo debito pubblico agli strozzini delle banche sioniste, perchè se lo fa una sola di queste non cambia nulla, ma se fossero di più, ci può essere la speranza di ribellarsi a questo sistema, ed uscire da questa crisi economica che non terminerà mai sinchè le cose non cambiano.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità