>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

Russia, le Ong saranno «agenti stranieri»
Stampa
  Text size
Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato il decreto di entrata in vigore della nuova legge che definisce "agenti stranieri" le organizzazioni non governative che ricevono finanziamenti esteri. Secondo quanto riferito dal Cremlino, la legge prevede che le Ong indipendenti dovranno rendere pubblica qualsiasi donazione ricevuta dall'estero, altrimenti rischieranno sanzioni o pene detentive.

Dure le critiche da parte degli attivisti per i diritti russi che temono che questa nuova norma, approvata in fretta da Camera e Senato, possa limitare ulteriormente il loro operato, anche in vista delle altre due proposte di legge sulla censura in internet e sulla penalizzazione del reato di diffamazione, approvate nell'ultimo mese dal Parlamento russo.

Gli attivisti russi preannunciano proteste contro la nuova legge sulle Ong entrata in vigore oggi con la firma del presidente Putin. "Non ci lasceremo sottomettere", ha dichiarato Lev Ponomarov, una delle figure storiche della lotta per il rispetto dei diritti civili in Russia. L'ex dissidente in Urss Lyudmilla Alexeyeva, fondatrice dell'Helsinki Group che verrabbe automaticamente considerato come "agente straniero", secondo la nuova legge, per i finanziamenti che riceve dall'estero, ha preannunciato la sua intenzione di vendere la sua collezione di porcellane antiche per finanziare il gruppo. "Non consentirò mai di essere definita un agente", ha dichiarato.

Fonte >  Avvenire.it


Home  >  Worldwide                                                                               Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# Pietro G 2012-07-21 22:39
Abbiamo bisogno anche noi di una legge così. I radicali, ad esempio si fanno finanziale le campagne elettorali da George Soros. Anche negli USA i candidati non possono ricevere finanziamenti da stranieri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Vito 2012-07-22 03:54
Se qualcuno,da fuori casa, pagasse mio figlio per rispondermi male, lo considererei un nemico, o no? La libertà è sulle proprie, di idee, ma non sull'induzione sistematica nel prossimo, al conflitto, con la scusa dell'opposizione obbligatoria.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mg82 2012-07-22 07:24
ma una NGO non e' un partito politico,
che accidenti dice?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gianfranco56IT 2012-07-22 09:47
Quest'articolo su Avvenire mi sembra alquanto striminzito.
Così si capisce poco.
Leggendo la stessa notizia sulla Pravda la nuova legge viene presentata in modo più completo.
Già nel titolo : "Agente degli Esteri", mostrare la sua faccia!
La Russia vuole "tracciare" da dove arrivano i finanziamenti alle Organizzazioni No Profit che hanno fini politici.
"deve essere regolarmente (una volta ogni sei mesi) per presentare alle autorità federali di registrazione, i documenti che contengono un rapporto sulle sue attività, sulla spesa dei fondi. I materiali pubblicati o distribuiti da queste organizzazioni non-profit (anche attraverso i media) dovrebbe essere accompagnata da un'indicazione del fatto che questi materiali sono pubblicati o distribuiti in una organizzazione non-profit"
Alle critiche sollevate dalle ONG il governo ha risposto che :
" In particolare, i membri del parlamento hanno limitato l'elenco delle organizzazioni che possono essere assegnati uno stato di "agente esterno". Così, la legge non si applica ai religiosi, il governo, il bilancio e le agenzie comunali, aziende statali e le ONG che si occupano di arte, beneficenza, salute, scienza, prevenzione e tutela della salute pubblica, il sostegno sociale per le madri ei bambini."

Sempre a quanto riportato dalla Pravda, secondo i sondaggi, la maggioranza dei russi sostengono il presidente ha firmato una legge sulla regolamentazion e delle attività di nuove organizzazioni non-profit.
Valery Fadeyev capo redattore ha dichiarato :
"Ora stiamo in realtà la creazione di un nuovo stato e il paese è quasi alla prima fase della creazione di questo stato -. Ha detto Fadeev -. In quei momenti, la maggior parte delle persone sono nazionalisti nel senso migliore della parola non sciovinisti e nazionalisti in senso politico... Qualsiasi tentativo o sospettate di interferire negli affari interni del paese, la maggior parte delle persone che provocare una reazione negativa Così è stato ovunque, nella maggior parte dei paesi -... e anche nel nostro paese Qualsiasi tentativo di minare la sovranità non ha, e tenta di attaccare la reazione causa negativa la sovranità della maggioranza "
( scusate la traduzione ma si capisce il senso)

Secondo il vice-preside della Facoltà di Scienze Politiche Facoltà di Economia, Leonid Polyakov, questa legge rispecchia lo stato d'animo dei due terzi della popolazione per i quali il semplice fatto che il denaro straniero può influenzare il processo politico in Russia è inaccettabile.

Più chiaro di così.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Juma 2012-07-22 10:32
Di cosa si lamenta Avvenire ? Putin ha fatto bene a firmare questa legge.

A parte i complotti esterni per interferire nella vita politica del paese, questa legge metterà fine anche al brainwashing omosessualista sostenuto dalle lobby occidentali in Russia.

Chiamare "diritti umani" Gay Pride e simili è un insulto ai veri diritti umani, che sono in primis la protezione della famiglia nucleare (padre+madre+fi gli), diritto umano violato ogni santo giorno nel "progredito occidente", dove con la diffusione capillare di madri single e l'allontanamento forzato dei padri dalle famiglie stanno reinstaurando il sistema sociale dell'Età della Pietra: il "matriarcato".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sivispacemparabelum 2012-07-22 14:31
Santa Madre Russia ha tirato fuori gli artigli ed è uscita in modo definitivo dal periodo oscuro delle intromissione straniere.
Da notare che i Russi non sono in linea di massima xenofobi o anti occidali ma semplicemente amano con il cuore e con l'anima (I Russi hanno ancora un'anima nonostante i periodi bui)la "Rodina" e quando questa viente attaccata reagiscono con grande vigore.
La guerra alla Russia è la strada per l'inferno.
Ivan
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# PHILIP 2012-07-23 13:47
Nell'ultimo decenio Avvenire ha ampiamente dimostrato le sue simpatie neocon. E poi tutto questo appellarsi ai "diritti umani" che sa tanto di politicamente corretto, serve solo a traviare la idee dei pochi cattolici rimasti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità