>> Login Sostenitori :              | 
header-1
header-133

RSS 2.0
menu-1
I soliti dietro ad Haftar
Maria Orsola Bruni
Chi può aver spinto Haftar nella sua azione sconsiderata? La prima risposta è politica e, visto che di mezzo c’è la mediazione delle Nazioni Unite, transnazionale. E nei prossimi giorni la situazione può divenire infinitamente più pericolosa e destabilizzante. Non solo per la Libia. Per l’Italia, che con Salvini pareva avere trovato, finalmente, un di equilibrio riguardo alla bomba migratoria, vera arma geopolitica contro il nostro Paese.
La Francia come nemico
Roberto Dal Bosco
La Francia è un nemico che è in guerra con noi, praticamente da sempre. Parliamo di un vero e proprio attacco violento di uno Stato che dovrebbe essere alleato, oltre che vicino, e «cugino». Alla guerra economica e geopolitica, difatti, si arriva facilmente alla guerra con bombe vere.
Libera nos domine
Klaus Foresti
L’esempio polacco
Lorenzo de Vita
L’orrore dell’aborto lo si può capire bene sia come delitto terreno che come delitto riguardo ai piani di Dio. La cattolica Polonia – in un putiferio di accuse, minacce dei vertici UE e sommosse – sta tentando di far autorizzare una proposta di legge che imporrebbe una salvaguardia alla vita dei bambini con problemi alla nascita. Preghiamo Dio che i polacchi riescano a regalarsi questo giorno di “sol di Giustizia”.
Sotto il vulcano
Danilo Fabbroni
Il Belgio, Paese di aspra contesa tra interessi cattolici e liberal-protestanti, è stato oggetto di un esperimento che lo ha voluto nelle vesti di un laboratorio politico-sociale, con grandi similitudini con quanto accaduto da noi in Italia. Sta di fatto che la sede dell’eurocrazia, nonché centro vitale della finanza oligarchico iniziatica, tra gli anni 80 e 90 divenne un vaso di Pandora infernale.
La fraudolenta guerra della NATO per conto delle donne
La Redazione
La NATO ha davvero fatto la differenza negli ultimi 30 anni, ma non attraverso l’emancipazione delle donne. Quando non sta bombardando, facendo saltare ponti ed edifici, dando potere ai jihadisti, scatenando flussi di rifugiati e rovinando la vita di innumerevoli civili, è tutta intenta a sostenere servili conferenze stampa e conferenze di autocompiacimento allo scopo di presentare una gigantesca coalizione militare di 29 Stati come un ente benefico che aiuta i bisognosi. Lo spirito di menzogna rimane dopotutto un tratto distintivo del male.
L’affare Kurz – Silberstein
Ferruccio Benevieri
Per diversi mesi si susseguono arresti di profili israeliani di alto rango. Faide tra miliardari ebrei ed interessi internazionali di cui era difficile trameggiare con precisione le finalità. Il gioco sporco, causato da un’effettiva lotta tra distinti gruppi di potere, è emerso pienamente sul terreno della politica austriaca. Il tutto sarebbe servito a dare la giusta accelerata alla scalata di Sebastian Kruz alla cancelleria, politico in grado di catalizzare il malcontento popolare nei confronti della crisi migratoria, nettando questa spinta da derive razziste.
Lavori in corso: accoglienza, integrazione, Stati Uniti d’Europa
Klaus Foresti
Il cuore nazionalista d’Europa pulsa, mentre l’affanno dei potentati europei deriva dalla constatazione che la maggioranza dei cittadini tende ad opporsi a un maremoto innaturale di simili proporzioni (immigrazione), smentendo clamorosamente la bontà dell’assunto dei progressisti che lo dipingono come ininfluente ma indispensabile. E mentre Macron si propone come capintesta di un movimento di rinascita del nostro Continente, e Junker pontifica su di un’Europa collettiva, aspettiamoci lo Stato di sicurezza militarizzato e poliziesco contro ogni dissenso.

Altre notizie in questa sezione :
Elezioni francesi: il Governo Globale contro la gente
La Redazione
Se anche Hillary Clinton aveva scelto di utilizzare la parola “governance” per descrivere i...
Il delirio europeo e quello umanitario
Klaus Foresti
La sconfitta e la resa è l’unica soluzione alla quale tali persone vogliono portarci come...
Il CETA e il «Governo mondiale»
EFFEDIEFFE.com
Il CETA è fondamentalmente un modo per far entrare dalla porta sul retro il moribondo trattato...
Immigrazione selvaggia: come reagire
Don Curzio Nitoglia
Di fronte a quest’invasione da parte di varie popolazioni di confessione islamista, che ci sono...
Dalle “bufale” di Kalergi alle luci di Orbán. Motivi di speranza europea
Klaus Foresti
La partita si gioca sempre sull’immigrazione, che i leader dei Paesi dell’Est vedono nella...
Il “campo di battaglia” che ci attende
Lorenzo de Vita
Gli abissi hanno già da tempo iniziato a dischiudersi. Risulta evidente che il principe del...
Da Monnet a Sutherland: il piano definitivo per il Superstato europeo
Klaus Foresti
Soppesata l’entità della “ribellione”, colto il pretesto dell’instabilità del processo...
Migranti: il grande inganno continua (per di più costosissimo)
Klaus Foresti
Vista la pervicacia nel non voler ammettere il disastro in corso – malgrado tutti i segnali...
Tra la (falsa?) paura del Brexit e Nonna Europa
Klaus Foresti
Se il referendum britannico tiene banco in questi giorni, soprattutto a causa di un possibile...
Il terrorismo non è solo quello islamico
Klaus Foresti
Dalle centrali di comando, il terrore viaggia su un doppio filo conduttore: quello stragista e...
Ultime notizie in questa sezione :
Barcellona, solito schema
La Redazione
Il solito schema del passaporto è rimasto invariato anche a Barcellona. La provvidenziale...
Il grande complotto per rimpiazzare i popoli Europei
La Redazione
Progetto Erasmus? No, Orgasmus
Bernardo Ghiso
“Noi abbiamo intrapresa la corruzione in grande, la corruzione che deve condurci al seppellimento...
Grecia, il presente dell’Occidente di fronte al futuro Cinese
La Redazione
Quale differenza tra Oriente ed Occidente si nota oggigiorno. L’ingegnosità del progetto...
Ora serve un voto contro il neoliberismo
Diana Johnstone
Una delle caratteristiche più notevoli di questa campagna presidenziale è stata la grande...

Articoli piu' letti del mese nella sezione Europa

Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità